Traduzione giurata di una procura

Quando non è possibile recarsi all’estero per compiere un atto giuridico, si può ovviare ai problemi causati dalla distanza o dai motivi per cui non si può essere presenti utilizzando una procura.

Quindi se ti stai chiedendo che cos’è la procura, la procura è un atto giuridico mediante il quale un soggetto conferisce il potere di compiere atti giuridici in suo nome a un altro soggetto, in pratica si conferisce la rappresentanza dei propri interessi a un altro soggetto.

Quando è necessaria la traduzione di una procura

Ad esempio, se una persona vive o si trova in Italia e deve stipulare dei contratti o realizzare degli atti giuridici all’estero ma non può presentarsi di persona davanti al Notaio all’estero, può conferire una procura a una persona di fiducia nel paese straniero affinché possa firmare e compiere tali atti a suo nome e in sua rappresentanza.

In questo caso la persona interessata si recherà da un Notaio in Italia e firmerà una procura nella quale conferisce i necessari poteri alla persona di fiducia all’estero. Tale procura poi dovrà essere tradotta nella lingua straniera mediante traduzione giurata in modo che abbia il valore ufficiale e legale per essere valida a tutti gli effetti nel paese straniero in cui dovrà essere usata.

Ci può anche essere il caso inverso in cui una persona che vive all’estero abbia la necessità di dare la procura a una persona di fiducia in Italia. Il procedimento è lo stesso. Ci vorrà sempre una traduzione giurata affinché l’atto abbia l’efficacia richiesta.

Affinché la procura abbia completa validità e rispecchi le leggi del paese straniero in cui verrà utilizzata e comprenda tutti gli aspetti richiesti da chi la concede, spesso si ricorre a una bozza della stessa, elaborata dal legale del paese straniero, che verrà proposta al notaio che redige la procura in Italia.

Anche in questo caso l’intervento del traduttore è necessario, anche se non con una traduzione giurata.

Facciamo un esempio pratico.

Vi trovate in Italia e dovete fare un atto di compravendita in Argentina. Volete dare la procura a un legale di fiducia in Argentina. Tale legale vi manda una bozza della procura in spagnolo che contenga tutti i dati necessari e utili al fine della compravendita. Qui interviene il traduttore al quale darete la bozza di procura in spagnolo da tradurre in italiano. Tale bozza verrà proposta al notaio italiano che dovrà redigere la procura che firmerete in Italia. Quindi il notaio italiano redige la procura (rispettando le leggi italiane ma inserendo anche tutti i dati contenuti nella bozza). Una volta che la procura è pronta e l’avrete firmata, interviene di nuovo il traduttore che traduce la procura ufficiale italiana in spagnolo, in questo caso mediante traduzione giurata. Alla fine avrete una procura firmata in Italia, tradotta in spagnolo, con piena validità legale per essere usata in Argentina.

Nel caso dell’Argentina e di altri paesi extreuropei, è importante notare che la procura italiana deve essere dotata di apostille che certifica la firma del notaio. Questa deve essere apposta sulla procura prima della traduzione. Mentre, dopo la traduzione, sarà compito del traduttore apporre la apostille alla fine della traduzione.

È anche possibile che il traduttore si rechi direttamente dal notaio a fare la traduzione giurata invece di farla in tribunale. Infatti anche i notai possono certificare le traduzioni giurate.

Per i paesi extra UE è comunque necessaria la apostille, che in questo caso deve essere messa in Procura (dove sono depositate le firme dei notai e dei funzionari del tribunale).

Questo procedimento si applica a tutti i tipi di procure.

Come richiedere la traduzione di una procura

Per richiedere la traduzione di una procura puoi completare il format preventivo che trovi qui a fianco. Inserisci i tuoi dati, compila il campo “la tua richiesta” descrivendo il tipo di traduzione di cui hai bisogno, quindi carica il documento che intendi tradurre. Può trattarsi di un pdf o di un file immagine (l’importante è che il documento sia leggibile).

In questo modo potrai ottenere un preventivo gratuito e non vincolante.

In quanto tempo posso avere la traduzione di una procura?

I tempi dipendono dalla lunghezza del testo da tradurre. Il testo di una procura può variare anche di molto, dipende dai poteri conferiti, se vengono inserite delle leggi o altre parti non direttamente riconducibili ai poteri ma necessarie come requisito di legge.

Inoltre il costo varia a seconda se viene richiesta una traduzione semplice o giurata.

Quanto costa la traduzione di una procura

Come nel caso precedente, le traduzioni delle procura hanno un costo che dipende dalla lunghezza del testo e dal tipo di traduzione (se semplice o giurata).

Per un preventivo di traduzione preciso, compilate il form qui accanto e specificate se volete una traduzione semplice o giurata.